Prolungamento pista ciclabile Potenza Picena Stampa
Scritto da Administrator   
Lunedì 06 Giugno 2011 00:00
Progetto PER IL COMPLETAMENTO DELLA PISTA CICLABILE LUNGOMARE NORD COMUNE DI POTENZA PICENA (MC)

PROGETTISTI: ING. MICHELE CRUCIANI - ARCH. PAOLO CRUCIANI


Premessa

L’intervento promuove la mobilità ciclistica attraverso la creazione di una rete urbana dedicata e l’intermodalità tra bici e treno.

Il progetto rientra tra le opere per il miglioramento della qualità dell'aria nelle aree urbane ed è oggetto di cofinanziamento da parte del Ministero dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare.

Sono coinvolti i comuni di Potenza Picena (capofila) e Civitanova Marche in un progetto congiunto che prevede quanto segue:

  • per il comune di Potenza Picena la porzione di intervento consiste nel completamento di un tratto di pista nel lungomare nord, partendo da una pista già realizzata fino ad arrivare al parco dei laghetti di fronte al Babaloo.
  • per il comune di Civitanova Marche l'intervento riguarda la connessione della pista esistente nel lungomare nord fino al parcheggio degli autobus.

Stato dei luoghi

Attualmente le piste ciclabili esistenti nel comune sono carenti di collegamento nel tratto nord, verso la zona "laghetti", nella quale è in fase di esecuzione un piano attuativo che prevede la realizzazione di una zona naturalistica dotata di piste ciclabili. Le opere previste consentono la creazione di una continuità della rete ciclabile che interessa tutta la zona nord del comune fino alla stazione ferroviaria, permettendo il collegamento alle piste del comune di Civitanova Marche attraverso la linea ferroviaria. La scelta progettuale è dettata dalla volontà di creare un asse di collegamento ciclabile che riduce il traffico veicolare soprattutto nella stagione estiva. Si prevede una riduzione del volume di traffico con conseguenti riduzioni delle emissioni nocive nella zona oggetto di intervento.

Le scelte progettuali

Le opere consistono nella realizzazione di un tratto di pista ciclabile, di circa 250 metri, costituita da una pista larga 2,50 metri, delimitata da muretto e recinzione da un lato e da guard rail con cordoli e siepe dall'altro. Si rende necessaria anche la realizzazione di un piccolo ponte di 20 metri per oltrepassare un fosso presente lungo il tragitto. E' inoltre prevista la realizzazione della necessaria segnaletica orizzontale e verticale.

Il tratto interessato dall'intervento si trova lungo la strada statale 16 Adriatica in C. Valentini.

Il nuovo ponte ciclopedonale è previsto con struttura in acciaio di tipo strallato a campata unica, affiancato al ponte in muratura esistente. L’idea muove dalla volontà di conferire una forte caratterizzazione, con valenza palesemente simbolica, pur trattandosi di una modesta opera. L’intento è di creare un’emergenza a carattere fortemente evocativo, che segni il punto di ingresso al comune di Potenza Picena per chi percorre la strada statale adriatica che fiancheggia la linea costiera.

 


 

"L'amore è solo piccoli dettagli e tutto il resto è da buttare via" Giusy Ferreri

"God is in the details" "Dio è nei dettagli" Ludwig Mies van der Rohe

I dettagli sono l'essenza del progetto, il risultato di una continua, faticosa ed estenuante sottrazione del superfluo fino a raggiungere un equilibrio e una semplicità ottenuti come punto di arrivo di una ricerca attenta e minuziosa. Ogni elemento, ogni particolare, è FormaMateriaFunzione: si mostra leggero e con forza come unico e indispensabile, creando un'immagine del tutto che va oltre la somma delle singole parti.

Immagini di progetto


Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Giugno 2011 11:07