Ascensore pubblico Stampa
Scritto da Administrator   
Giovedì 23 Febbraio 2012 00:00
Consulenza per progetto di ascensore pubblico comune di Sant'elpidio (mc)

Progetto Ing. Leonardo Gennaro - collaboratori Arch. Paolo Cruciani Ing. Cruciani Michele

Descrizione dell’intervento

Calcestruzzo armato faccia a vista, acciaio e vetro sono materiali “tradizionali” presenti in zona e ognuno di essi si mostra per la sua essenza: calcestruzzo per la porzione interrata come materiale di contenimento delle spinte del terreno e di supporto alla sovrastante struttura in acciaio; acciaio per gli elementi verticali e di aggetto; vetro per le pareti verticali, siano esse di delimitazione del corpo ascensore, sia di parapetti della passerella. Materiali forti e “leggeri” per la struttura che emerge dal terreno, materiali forti e “pesanti” per la porzione interrata. L’estrema cura dei dettagli conferisce un’immagine d’insieme semplice, imponente ed attenta al rispetto delle tradizioni costruttive, integrata nel contesto in cui si inserisce: la prossimità alle mura urbane, in un ambito di transizione tra la città consolidata e l’espansione urbana, ha suggerito la proposta di un elemento verticale ben definito con evidente richiamo formale alla torre medievale. La torre viene però reinterpretata in base alla sua nuova funzione: la forma rimane pulita, importante, senza paure o complessi di inferiorità nei confronti della città storica. Il rapporto dialettico consente la valorizzazione sia del nuovo, sia dell’esistente, amplificandoli entrambi e favorendone l’integrazione.

Pareti, pensilina superiore e balaustre della passerella sono in vetro per enfatizzare la leggerezza dell’opera.


Immagini di progetto


Ultimo aggiornamento Martedì 19 Novembre 2013 16:00